CHI SIAMO

 

 

PROGETTO RETEVENTI CULTURA

 

 

 

 

RINNOVA LA CULTURA

 

 

Waterlines Residenze Artistiche e Letterarie a Venezia. Sevdah: the art of emancipation

Conferenze e convegni
Data: 
21/10/2016 - 17:30
Luogo dell'evento: 
Sala Teatro all’Isola di San Servolo, Venezia

 

 

Dal 1 al 23 ottobre 2016

 

Waterlines Residenze Artistiche e Letterarie a Venezia

Damir Imamovic e Michela Lorenzano protagonisti della Quinta residenza

 

Il cantautore bosniaco Damir Imamović sarà protagonista della “quinta residenza” artistica a Venezia, in programma dall’1 al 23 ottobre, organizzata nel contesto di Waterlines, il progetto della Fondazione di Venezia, del Collegio Internazionale dell’Università Ca’ Foscari e della società San Servolo Servizi Metropolitani di Venezia. A questo nuovo ciclo di residenze ha collaborato anche il Museo di Palazzo Grimani di Venezia del Polo museale del Veneto. Durante Waterlines, Damir Imamović collaborerà con la danzatrice italiana Michela Lorenzano. L’obiettivo del progetto, infatti, è offrire un’esperienza di residenzialità a Venezia della durata di circa 4 settimane a un artista permettendogli di incontrare altri artisti e rappresentanti di istituzioni culturali locali e di lavorare a contaminazioni e alla nascita di eventuali progetti comuni, condividendo con la città momenti di riflessione e approfondimento intorno alla sua opera, alla sua cultura e al suo Paese.

La quinta edizione della manifestazione sarà inaugurata il 4 ottobre alle ore 17.00, in Aula Magna Silvio Trentin a Ca’ Dolfin. In questa occasione si svolgerà anche Waterlines Stories l’incontro aperto al pubblico in cui verranno presentati i lavori realizzati dagli artisti che hanno partecipato alle edizioni 2015 e 2016 di Waterlines. Parteciperanno Hanif Kureishi, Serena Nono, Giorgia Fiorio, Matteo Alemanno, Lucio Schiavon, Nataša Dragnić e Damir Imamović. Dopo i saluti di Fabio Achilli, Direttore della Fondazione Venezia, di Agar Brugiavini, Direttrice del Collegio Internazionale di Ca’ Foscari e di Andrea Berro, Amministratore Unico di San Servolo Servizi Metropolitani di Venezia, modererà il dibattito Shaul Bassi.

 

Di seguito l'ultimo appuntamento previsto per la prima residenza autunnale.

 

Il 21 ottobre, alle ore 17.30 in Sala Teatro all’Isola di San Servolo, durante l’incontro, in lingua inglese, dal titolo Sevdah: the art of emancipation, Imamović presenterà la sua arte, la “sevdah”, coinvolgendo il pubblico con spunti che richiamino anche la ricca storia di Venezia. La “sevdah” di Damir è la versione moderna, reinterpretata, della tradizionale musica della Bosnia Erzegovina.

 

Per Informazioni

waterlinesproject.com

servizimetropolitani.ve.it

fondazionedivenezia.org

unive.it/collegiointernazionale

 

Comune: 
Venezia
LocalitĂ : 
Sala Teatro all’Isola di San Servolo, Venezia
Organizzatori: 
San Servolo Servizi metropolitani di Venezia